Il tuo browser non supporta il tag embed per questo motivo non senti alcuna musica
Attuale stemma di Banzi: un castello (Il Camino) e Madonna con Bambino sormontati dalla corona Piazza Emanuele Gianturco: la piazza principale di Banzi
  Antico stemma di Banzi: uno scudo ed una spada sormontati dalla corona
Banzi, paese della "Fons Bandusiae" di Quinto Orazio Flacco e "CittÓ culla del Diritto"
Piatti tipici Banzesi: Pane cotto con cime di rape

Home page

Bibliografia

Storia

Fotografie

Piatti tipici

Tradizioni

Vocabolario banzese

L'Autore

Links

Guestbook

Contatti



Racconti di papÓ
INGREDIENTI: pane casereccio raffermo, cime di rape, patate, sale, olio, peperone secco dolce e calpestato, uno spicchio d'aglio ed eventuale peperoncino piccante.

PROCEDURA: far bollire abbondante acqua salata, immergendovi le patate sbucciate e le cime di rape mondate e lavate; affettare del pane raffermo e, quanto la cottura sarÓ quasi al termine, immergerlo per qualche istante. Nel frattempo far soffriggere in una padella un p˛ d'olio d'oliva insieme con uno spicchio d'aglio, cui aggiungere il peperone calpestato. Scolare bene le rape ed il pane e condire con l'amalgama del soffritto.

P.S.: in sostituzione delle cime di rape si possono utilizzare la senape, le cime di zucca, solo patate o anche il cavolo verza.

Pane cotto

Lagane e  mollica

Lagane e latte

Patate

Brodetto

Mugliatiddi

Dindo

Ndromisi

Fave
ę ę ę Copyright 2002-2014 Antonio Sapio  Riproduzione, anche parziale, vietata senza il consenso scritto del webmaster. Ai sensi della Legge 7/03/2001 n. 62 si dichiara che questo sito non rientra nella categoria d' "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.